La cometa ISON è sopravvissuta ?

Come l’araba fenice sembra che, almeno in parte, la cometa ISON sia sopravvissuta all’incontro ravvicinato col Sole. Mentre numerosi osservatori hanno perso di vista la cometa dopo il suo passaggio al perielio, la sonda europea SOHO ha ripreso questa sequenza che mostra come una parte del nucleo sia riemersa dallo schermo del coronografo della sonda.

Il resto della cometa ISON sopravvissuto al passaggio al perielio. Crediti: ESA/NASA/SOHO/GSFC

Il resto della cometa ISON sopravvissuto al passaggio al perielio. Crediti: ESA/NASA/SOHO/GSFC

C’è discussione sul fatto che si tratti di una parte del nucleo o di un insieme di frammenti. Attendiamo le prossime ore per capire cosa realmente sia accaduto. Per saperne di più: Comet ISON May Have Survived.

Ma soprattutto venite al Planetario, vi aggiorneremo su tutte le novità sulla cometa ISON.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>