Quante braccia ha la Via Lattea?

Si potrebbe dire che alla Via Lattea non cascano le braccia. Se infatti nel 2008 la Nostra galassia aveva perso due dei suoi previsti bracci a spirale, oggi la ha riacquistati. Sin dal 1950 le osservazioni radiotelescopiche avevano prodotto evidenze di quattro bracci a spirale. Ma le osservazioni del 2008, fatte dallo Spitzer Space Telescope della NASA, avevano ridotto il numero di braccia a due.

La distribuzione osservata delle stelle massicce nella Via Lattea. Crediti: Robert Hurt - THE SPITZER SCIENCE CENTER

La distribuzione osservata delle stelle massicce nella Via Lattea. Crediti: Robert Hurt – THE SPITZER SCIENCE CENTER

Oggi una nuova indagine approfondita, basata sulle stelle di grande massa la cui culla natale è costituita dalle zone più attive dei bracci a spirale, ha portato a concludere che il numero di braccia della Via Lattea è quattro. Per saperne di più: The Milky Way’s Missing Arms

Ma soprattutto venite al Planetario, vi aggiorneremo su tutte le novità dal cielo profondo.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>